Rumore nei ristoranti

La tematica del confort acustico all’interno di ristoranti, pizzerie e locali pubblici è oggi molto attuale. È pensiero comune associare l’elevato rumore interno ad un ristorante alla presenza di molte persone; locali pubblici “rumorosi” sono invece la conseguenza di mancanza dei basilari principi dell’acustica. La presenza di superfici acusticamente riflettenti (carton gessi lisci, superfici vetrate ecc) conferiscono all’ambiente una riverberazione elevata rendendo un ambiente molto rumoroso anche alla presenza di poche persone.

Realizzare un locale pubblico con adeguati accorgimenti acustici, consentirà anche ad un elevato numero di avventori di godere al meglio del locale, di parlare con le persone che siedono allo stesso tavolo senza dover alzare il tono di voce (effetto lombard). I risultati di pochi ma mirati interventi permettono di ottenere risultati che spesso lasciano increduli anche gli stessi gestori; avere un buon confort acustico interno consente non solo agli utilizzatori di usufruire al meglio del locale ma anche ai gestori e ai commensali di comunicare al meglio con le persone.

L’eccesso di rumore nei locali pubblici è conseguenza indiretta sui commensali di stress e frenesia nel lavoro, e sugli avventori produce spesso il desiderio di lasciare il locale. Studi scientifici hanno dimostrato come la buona acustica di un locale possa condizionare la scelta di uno piuttosto che di un altro ristorante; a parità di servizio offerto il cliente tende a scegliere locali insonorizzati e più confortevoli. 

Ristorante Beach, Diano Marina

Le Cicale in Albero, Genova

Tiger Cafe, Genova

.

Osteria Veglio, La Morra (Cn)

Filmato – Dal Baffo, S.M.Ligure (Ge)

Filmato – Le Cicale in trattoria, Genova